Previsioni astrologiche da febbraio 2017 in poi

Corso e ricorso della storia e corso e ricorso della vita.

Sì, c’era proprio da aspettarselo che con l’ingresso del bellicoso Marte nel suo domicilio nell’attesa della congiunzione con il“rivoluzionario” Urano da tempo nel “focoso” Ariete (12/03/2011), gli animi si sarebbero infiammati. Ma andiamo per ordine: nel mese di febbraio abbiamo assistito ad un’eclissi di luna, questo non è raro e lo si sa, ma ciò che risulta curioso è che sia capitata giorno 11. Sappiamo che l’11 in numerologia è il numero primo dei Numeri Maestri ed è legato al concetto di "massima energia" rappresentando la congiunzione tra cielo e terra. Il Numero Maestro è un numero molto esigente che indica una prova, una sfida e preannuncia grandi decisioni.

Per gli antichi ebrei era da collegarsi a Lilith, la prima donna e madre dei demoni, le ombre. L’eclisse lunare avviene nel segno del Leone, secondo segno di fuoco con attitudini al comando, che opponendosi a Urano in Ariete, indica una sfida tra il popolo e il potere provocando, piccole ma intenze rivoluzioni e scioperi di massa.

Basti osservare cosa accade ogni giorno intorno a noi. Uomo contro uomo (giunta Raggi), scissioni (Renzi), potere contro potere (Donald Trump e altre nazioni). Dall’ 8 di febbraio Giove (espansione) è retrogrado in Bilancia (giustizia) e il 28 farà un’esatta opposizione con Marte congiunto a Urano in Ariete a 22° dello Zodiaco. Il secondo Numero Maestro è proprio il 22, e rappresenta la facoltà di applicare la consapevolezza ai problemi di ordine pratico e a fondare grandi organizzazioni mondiali per migliorare la vita dell’intera umanità. Il numero 22 simboleggia il numero della "creazione". Noi sappiamo che la creazione avviene sempre dopo una distruzione o rottamazione. Ed è quanto porterà la retrogradazione di Giove fino al 9 giugno quando il Sole e Mercurio si troveranno nel comunicativo segno dei Gemelli opponendosi alla Luna (la folla) in Sagittario dove incontra il severo Saturno anch’esso retrogrado fino al 25 agosto.

Una retrogradazione indica un monito a portare a termine ciò che si è tralasciato; ed è quanto indica lo zodiaco con Giove in Bilancia iniziato a ottobre 2016.

Voce al popolo quindi, con l’unico mezzo a disposizione per “rottamare” questo governo e avviarsi al "nuovo".

 

.